domenica 16 marzo 2014

Chiudo gli occhi


Chiudo sempre gli occhi per potermi lasciare andare.
Se lo guardo non resisto, la sua vista mi confonde, e invece di pensare a me inizio a pensare a quanto mi piacciano i suoi occhi dolci e duri contemporaneamente, la sua bocca che dal sorriso passa a diventare una ferita sul viso e poi di nuovo sorriso, la sua pelle che profuma di maschio, di sesso e di me, il suo petto forte sul quale poggiare il viso...
Guardo il suo cazzo che svetta verso la mia bocca, invitante, proteso a chiedere attenzioni, e non riesco a far altro che ingoiarlo fino in fondo alla gola, fino in fondo al cuore.
Quando è dentro di me, mi perdo nella vista della sua bocca affamata della mia pelle e nelle sensazioni che mi provocano i suoi baci, il suo ritmo lento e poi violento, le sue braccia a cingermi mentre mi parla con voce roca.
Penso a cosa poter fare per dargli ancora più piacere, per provocare quei mugolii che vengono dal profondo, incontrollabili, quelle smorfie che gli contraggono il volto.
Penso... e così mi distraggo e non riesco a lasciarmi andare al MIO piacere.
Io non so venire ad occhi aperti.

4 commenti:

  1. Bentornata!!! Sono contenta di leggerti di nuovo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto una capatina la faccio ancora. Grazie!!!

      Elimina
  2. Buone vacanze...un abbraccio.

    RispondiElimina

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...