sabato 17 marzo 2012

Uva



Sono la tua uva, prendimi...

Ho aspettato a lungo che allungassi la tua mano verso me, qui al sole. ...

Succhia l'anima dai miei chicchi, prendi tutta la dolcezza che è in me, e con cura e passione fa che io possa trasformarmi nel tuo vino pregiato.

Mangiami, bevimi, tienimi nella tua mano, ed io ti inebrierò con i miei succhi...





6 commenti:

  1. Per farla breve vuoi ubriacare il tuo uomo eh? Meno male che sono astemio :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cicciuzzu, ti devo portare sulla via della perdizione allora: ti devo far bere e poi.... :)

      Elimina
  2. Una metafora praticamente perfetta!

    Per fare un vino veramente pregiato l'uomo deve metterci sapienza, tempo, cura, passione e fedeltà. In una parola: Amore per l'Uva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...in effetti tutte le cose fatte bene sono fatte con amore. Solo dove c'è dedizione e passione c'è successo.

      Elimina
  3. conciso ma pieno di bonta' :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! In effetti questo "postino" è nato per gioco...per un errore del T9 del cellulare che ha modificato in uva la parola tua. E da lì ci ho costruito un pò su.... Se sapessi come è nato il post "A mia figlia"...ti verrebbe da ridere! :-)

      Elimina

Si è verificato un errore nel gadget

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...