martedì 20 agosto 2013

La fantasia sessuale

Quanto e fino a che punto la fantasia influenza la nostra vita sessuale?
E quanto le diamo spazio?
Io personalmente la uso e la mastico egoisticamente solo in privato, la succhio come una caramella ripiena, scartata di nascosto dalla mamma, quando sono sola e ho voglia di giocare con me stessa.
Non rendo partecipe delle mie fantasie il mio partner, lui non le immagina nemmeno, così come non immagina l'esistenza di questo blog.
Lui che mi riempie di sé e del suo amore, che si riempie le mani e gli occhi di me e del mio amore, non conosce ciò che immagino di fare con altri. Non sa, quando chiudo gli occhi e gemo con lui, a cosa sto pensando, o quando in sua assenza lascio scivolare le dita sotto le lenzuola, cosa mi accende i sensi.

Siete voi, voi che vi trovate a passare di qui, per caso o per vostra volontà, ad essere i depositari delle mie fantasie.
E' a voi che apro le porte del mio mondo segreto, è a voi che lascio vedere con gli occhi della mente ciò che immagino, ciò che mi eccita, ciò che mi piace.

Fatene buon uso!

7 commenti:

  1. Tranquilla, saremo discreti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo, la discrezione è una virtù impagabile! :-)

      Elimina
  2. Sono felice di rileggerti e resto dell'idea che dovresti condividere con lui le tue fantasie, lo aiuterebbe a soddisfarti meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, ma non sempre è necessario conoscere le fantasie della propria compagna per soddisfarla... ;-)

      Elimina
  3. Un ottimo spunto di riflessione. Io riesco facilmente a rivelare le mie fantasie al mio fidanzato, e anche alla mia fidanzata. Ma con lei c'è un pochino più di imbarazzo, chissà perché. Forse paura del giudizio femminile? ^_-
    Bel post, bisou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai un ampio ventaglio di scelte, quindi ^_^
      Ogni persona è diversa dall'altra, con alcuni viene spontaneo aprirsi totalmente, con altri invece un po' meno. Non credo ci sia nulla di sbagliato o di strano. Dipende da diversi fattori, dal modo di interagire e di comunicare. A volte le parole non servono, basta guardarsi negli occhi e guidarsi con le mani...

      Elimina
  4. ciao, segretezza molto simile alla mia ed al mio blog ;-)

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...