giovedì 24 gennaio 2013

E poi...


E poi arrivi tu e tutto il mondo scompare
Entri piano
Quasi in punta di piedi
Ma la sola tua voce soffiata
È per me un uragano
Il solo sfiorarmi con gli occhi
È un terremoto interiore
Un solo tuo tocco per me
È un incendio che avvampa
Senza controllo
Senza orgoglio
E poi...e poi
Le domande senza risposta
Lasciano posto alla voglia
Di averti dentro
Di averti sopra
Di averti sotto
Di averti accanto
Di averti ancora
Di averti mio
Perché noi siamo
Note intonate
Di una melodia

E poi arrivi tu e tutto il mondo scompare
In silenzio
Parlano solo le nostre anime

4 commenti:

  1. Dio Mio...
    Chè forza poética.... tu hai dato un grande poema.
    Queste parole m´hanno fatto sognare....
    Bellíssimo poema fatto per una bellíssima donna.
    Mile baci.
    Anche in www.integraldemim.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. IO voleva conocere i tuoi altri blog...
    http://principedellanotte.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nuovo blog non è solo mio, ma è ancora in costruzione. Al più presto sarà disponibile.

      Elimina

Si è verificato un errore nel gadget

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...